soia (max glicina) sicurezza

La statunitense Food and Drug Administration non strettamente regolamentare erbe e integratori. Non vi è alcuna garanzia di forza, la purezza o la sicurezza dei prodotti, e gli effetti possono variare. Si deve sempre leggere le etichette dei prodotti. Se si dispone di una condizione medica, o se sta assumendo altri farmaci, erbe o integratori, si dovrebbe parlare con un operatore sanitario qualificato prima di iniziare una nuova terapia. Consultare un medico immediatamente se si verificano effetti collaterali.

Evitare con allergia nota ai soia, alcuna delle sue parti, o di membri della sua famiglia di piante.

La soia può agire come un allergene alimentare simile al latte, uova, arachidi, pesce, e grano. I sintomi di una reazione allergica vanno da un naso che cola, di infiammazione del tratto digerente per un improvviso calo della pressione sanguigna.

La soia è probabilmente sicuro se usato nella dieta di adulti, bambini e neonati, anche se la durata massima è sconosciuto. Proteine ​​di soia è stato utilizzato in modo sicuro per un massimo di un anno. formula di soia è stato utilizzato in modo sicuro in neonati a termine.

La soia può provocare eczema atopico (problemi della pelle), asma, di cattivo gusto, sanguinamento, gonfiore, costipazione, danni al pancreas, la diarrea, gozzi (collo allargato a causa di aumento delle dimensioni della tiroide), deficit di crescita, la fatica, i cambiamenti del sistema immunitario, aumento della frequenza cardiaca, insonnia, infiammazione intestinale, feci molli, cambiamenti mestruali, emicrania, nausea, mal di stomaco e vomito.

Usare con cautela nei soggetti con tumori ormono-sensibili, come al seno, alle ovaie, o il cancro uterino, o condizioni ormono-sensibili come l’endometriosi.

La soia può aumentare il rischio di sanguinamento. Si consiglia cautela nelle persone con disturbi emorragici o assunzione di farmaci che possono aumentare il rischio di sanguinamento. aggiustamenti di dosaggio può essere necessario.

La soia può abbassare i livelli di zucchero nel sangue. Si consiglia cautela nelle persone con diabete o basso livello di zucchero nel sangue, e in quelli che prendono i farmaci, erbe o integratori che interessano lo zucchero nel sangue. i livelli di zucchero nel sangue possono devono essere monitorati da un professionista sanitario qualificato, tra cui un farmacista, e le regolazioni farmaco può essere necessario.

La soia può causare ipertensione. Si consiglia cautela in soggetti che assumono farmaci o erbe e integratori che alterano la pressione sanguigna.

Perché la soia contiene estrogeni come sostanze chimiche, gli effetti di altri agenti che si ritiene avere proprietà estrogeno-simile possono essere modificati.

La soia può interferire con il modo in cui il corpo processi di alcuni farmaci che utilizzano il sistema di enzimi del fegato “citocromo P450”.

Usare con cautela nelle persone che hanno anemia, la fibrosi cistica, o disturbi della tiroide, stomaco, intestino, sistema immunitario, o il cuore.

Evitare con allergia nota ai soia, alcuna delle sue parti, o di membri della sua famiglia di piante.

Evitare di soia a livelli superiori a quelli normalmente consumato negli alimenti se la persona è in stato di gravidanza o in allattamento, ha il cancro o è a rischio di cancro, o è l’assunzione di farmaci.

La soia come parte della dieta normale è tradizionalmente considerato sicuro durante la gravidanza e l’allattamento, anche se la ricerca scientifica è limitata in questi settori.

Recente studio dimostra che gli isoflavoni sono trasferiti attraverso il latte materno dalle madri ai neonati. Nello studio non-umano, alte dosi di isoflavoni rilevati tumori e cambiamenti riproduttivi nella prole. Evitare alte dosi di soia o di isoflavoni di soia negli esseri umani.

Questa monografia evidence-based è stato preparato dalla collaborazione Natural Research standard