soia (max glicina) dosaggio

Le dosi di seguito si basano sulla ricerca scientifica, pubblicazioni, uso tradizionale, o perizie. Molte erbe e integratori non sono stati accuratamente testati, e la sicurezza e l’efficacia non può essere provata. Marchi possono essere realizzati in modo diverso, con ingredienti variabili, anche all’interno della stessa marca. Le dosi inferiori potrebbero non essere applicabili a tutti i prodotti. Si consiglia di leggere le etichette dei prodotti, e discutere le dosi con un operatore sanitario qualificato prima di iniziare la terapia.

dosaggio di proteine ​​di soia è effetti clinici controversi e coerenti sono mancati. Negli Stati Uniti, 25 milligrammi al giorno di soia è stato approvato per ridurre il colesterolo. L’incidenza di cancro al seno e alla prostata è bassa in Asia, quindi l’assunzione di soia nella dieta è stata studiata.

Come antiossidante, 25 grammi di proteine ​​di soia in una sola scossa è stata presa per via orale per un massimo di otto settimane e 50 grammi di soia (Kinako) è stato utilizzato al giorno per 90 giorni.

Per il cancro (prevenzione e cura), 20-58 grammi di proteine ​​di soia per sei settimane a sei mesi è stata presa per via orale, anche 8 once di latte di soia è stato anche preso tre volte al giorno per 12 mesi.

Per la salute del cuore, 25-50 grammi di proteine ​​di soia (ad esempio Abalon®), e gli alimenti a base di soia contenenti (come il tofu e yogurt), e alimenti di soia con isoflavoni 40-60mg sono state prese per via orale al giorno per 4-52 settimane.

Per la prevenzione di calcoli biliari, proteine ​​della soia è stata presa per via orale per due settimane.

Per la funzione cognitiva, 25.6 grammi o una dose sconosciuta di proteine ​​di soia, supplemento di soia, latte di soia o (contenenti isoflavoni 60-160mg) sono stati presi per via orale al giorno per 3-12 mesi.

Per la malattia di Crohn, proteine ​​di soia derivato è stato aggiunto al trattamento enterale standard per quattro settimane.

Per il dolore al seno ciclico, 17 grammi di proteine ​​di soia come bevanda è stata presa per via orale due volte al giorno per tre mesi.

Per il diabete, 11.3-111 grammi di proteine ​​di soia o di 0,5-0,8 grammi per chilogrammo di proteine ​​di soia (ad esempio Abalon®) è stata presa per via orale al giorno per periodi di quattro settimane a quattro anni. Inoltre, il tè Touchi di soia fermentata è stata presa per via orale per tre mesi, una singola dose di 7-10 grammi di fibra di soia o di un pasto con 10 grammi polisaccaride di soia è stato utilizzato in dose singola; 52 grammi di soia fibra scafo è stato assunto per bocca giorno per quattro settimane, e una dieta proteine ​​di soia è stata seguita per otto settimane.

Per il miglioramento della performance fisica, 0,4-1,5 grammi per chilogrammo di proteine ​​di soia diviso è stato utilizzato una volta per tre volte al giorno per 6-8 settimane, e un drink di proteine ​​di soia senza grassi è stata presa per via orale due volte al giorno post-esercizio, cinque giorni alla settimana per 12 settimane.

Per la fibromialgia, un frullato con 20 grammi di proteine ​​di soia e 160 milligrammi di isoflavoni di soia è stata presa per via orale al giorno per sei settimane.

Per l’alta pressione sanguigna, 15-66 grammi di proteine ​​di soia è stata presa per via orale al giorno per 4-52 settimane; anche 500 ml di latte di soia è stata presa due volte al giorno per tre mesi.

Per infiammazione a causa di emodialisi, proteine ​​di soia è stata presa per via orale per otto settimane.

Per carenza di ferro anemia, due capsule di polisaccaridi shoyu è stata presa per via orale due volte al giorno per quattro settimane.

Per la malattia del rene, i seguenti diete sono stati seguiti per sette settimane a sei mesi: una dieta di verdure a basso contenuto proteico a base di soia, una proteina di soia del 35% e la dieta di proteine ​​vegetali del 30%, una dieta con proteine ​​di soia come la metà della proteina quotidiano assunzione.

Per abbassare il colesterolo, 11.3-140 grammi di proteine ​​di soia è stata presa per via orale al giorno per 3-52 settimane.

Per la menopausa vampate di calore sintomo, 33.3-134.4 milligrammi di supplemento di soia, estratto, o la proteina è stata presa per via orale al giorno per 12-96 settimane. polvere di soia alimentare (Previna®) contenente 12 mg di proteina di soia e 45 milligrammi di isoflavoni è stata presa per via orale due volte al giorno per 16 settimane. Inoltre, 40-134 milligrammi di isoflavoni di soia è stata presa per via orale al giorno per 6-26 settimane.

Per i non-hot sintomi della menopausa a filo, proteine ​​di soia, supplemento di soia o latte di soia (che contiene 60-160 milligrammi di isoflavoni è stata presa al giorno per 3-12 mesi, anche una dose di 25 grammi di proteine ​​di soia è stato utilizzato per un massimo di 12 mesi.

Per sindrome metabolica, proteine ​​della soia è stata presa per via orale per otto settimane al posto di proteine ​​animali.

Per i disturbi della motilità, 15 grammi di soia fibra polisaccaride sono state prese per via orale giornaliera per un massimo di 18 giorni.

Per l’osteoartrite, 40 grammi di proteine ​​di soia è stata presa per via orale al giorno per tre mesi.

Per l’osteoporosi, 500 ml di latte di soia è stata presa al giorno per 1-2 anni, anche 80,4 milligrammi a 40 grammi di proteine ​​di soia è stata presa al giorno per tre mesi ad un anno.

Per sindrome premestruale (PMS), 30,5 grammi di proteine ​​di soia isolato è stata presa al giorno per sette mesi.

Per l’artrite reumatoide, il peptide di soia è stata presa per via orale per quattro settimane.

Per danni alla pelle, una crema contenente ingredienti di soia è stata applicata alla pelle per 12 settimane.

Per lesioni del midollo spinale, 48 grammi di una bevanda di soia alla vaniglia è stato assunto per bocca.

Per la perdita di peso, 15 grammi di proteine ​​di soia per 1.000 chilocalorie è stata presa per via orale al giorno per un massimo di 12 settimane (come cinque sostituti del pasto, tre frullati a base di soia, o cibi a base di soia); quattro pezzi di caramelle beta-conglycin (0,625 grammi di beta -conglycin per caramelle) è stato preso per via orale due volte al giorno per la riduzione del grasso viscerale, una formula liquida a base di soia per due pasti al giorno con è stata presa per via orale per quattro settimane, una dieta a basso contenuto calorico a base di soia è stato seguito per otto settimane, cinque cibi preparati con proteine ​​di soia isolate sono stati consumati per mantenere un apporto proteico tra 86-96 grammi al giorno per 30 giorni, 25 milligrammi di isolare soia (contenente 59% di proteine) o concentrato di soia (contenente proteine ​​59,5%) è stato preso per via orale due volte al giorno per 12 settimane.

La soia è generalmente considerato sicuro per il consumo da parte dei neonati e dei bambini in base alle conoscenze e ricerca tradizionale. A causa di potenziali problemi di sicurezza, dovrebbe essere consultato un operatore sanitario qualificato per quanto riguarda la scelta degli alimenti per lattanti.

Per diarrea acuta nei neonati e nei bambini piccoli, la formula di soia è stato studiato per un massimo di 14 giorni; le marche utilizzate inclusi Nursoy® e Isomil®.

Per prevenire le allergie alimentari nei neonati, formula di soia è stata studiata.

Per coliche infantili, varie formule di latte di soia (ad esempio ProSobee®, soia Enfamil®, Isomil®) sono state prese per periodi di 48 ore a 28 giorni.

Per anemia sideropenica, un 16 once di formula a base di soia è stato utilizzato al giorno per 12 settimane.

Per abbassare i livelli di colesterolo, i bambini hanno proteine ​​di soia per via orale per quattro settimane.

Per l’aumento di peso nei neonati, formula di soia è stato preso per via orale per un periodo di 6-12 mesi.

Questa monografia evidence-based è stato preparato dalla collaborazione Natural Research standard